3/05/2021

Il 9 maggio di 43 anni fa, Peppino Impastato venne barbaramente ucciso dalla mafia a Cinisi.

L’ Anci da tempo è impegnata in un programma di lavoro e di proposte in materia di politiche della legalità e della sicurezza, nella convinzione che sia necessario un piano di azioni tra diversi livelli istituzionali, anche per dare efficacia alla diffusione di messaggi positivi.

In occasione di questa ricorrenza, l’Associazione intende sensibilizzare circa l’importanza della giornata e di eventuali iniziative che si vorranno promuovere a livello territoriale, come anche espresso dal presidente Decaro nella lettera indirizzata al sindaco di Cinisi.