Logo Anci Liguria

IMU 2022

AMMINISTRAZIONE FINANZA E PERSONALE TRIBUTI

Ultima modifica: 27-10-2022 13:25

Le aliquote che il Comune delibera per l'anno 2022 dovranno essere utilizzate solo per il calcolo della seconda rata di dicembre, quando si provvederà al conguaglio rispetto a quanto già pagato a giugno.

Il Comune può deliberare le aliquote per l'anno 2022 entro il prossimo 30 giugno, vista la recente proroga della scadenza del bilancio alla medesima data.

Nel caso in cui il Comune abbia già approvato il bilancio e deliberi o modifichi successivamente le aliquote Imu per il 2022, non dovrà riapprovare l'intero bilancio, ma sarà sufficiente adeguare le relative previsioni nello stesso contenute in occasione della prima variazione di bilancio utile.

Ancora nel 2022 i Comuni potranno differenziare le aliquote in forma libera.

Nel caso di mancata deliberazione entro il 30 giugno si intendono confermate tacitamente le aliquote e le detrazioni valide ed efficaci per l'anno precedente.