17/04/2020

Nell’ultima Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali sono stati approvati gli schemi di riparto del fondo di 70 milioni destinato alla sanificazione e disinfezione di uffici, ambienti e mezzi e di quello di 10 milioni per l’erogazione dei compensi per gli straordinari della polizia locale che è stata impegnata a seguito dei provvedimenti di contenimento e per l’acquisto dei dispositivi di protezione. I fondi, per un totale di 80 milioni, sono stati stanziati con il Decreto «Cura Italia».

La metodologia di riparto ha tenuto conto, in entrambi i casi, anche se con pesi differenti, delle variabili relative alla “popolazione residente” e al “n. di contagi”.
Con specifico riferimento al riparto di cui all’art. 114 segnaliamo che è stata accolta la proposta ANCI di prevedere una soglia minima per ciascun comune di importo non inferiore a 1.000 euro, al fine di evitare la presenza di importi di entità irrisoria.

Ai Comuni liguri spetteranno complessivamente circa 1milione 280mila euro di contributi per le sanificazioni e 204mila euro per le polizie locali.

Alle Province liguri verranno attribuiti circa 92mila euro per le sanificazioni e 16mila euro per le polizie locali.

I dettagli Comune per Comune: CONTRIBUTI_SANIFICAZIONICONTRIBUTI_POLIZIA_LOCALE.

Nelle prossime ore verranno firmati i decreti che renderanno gli stanziamenti operativi.

Il viceministro all’Economia Laura Castelli ha dichiarato, inoltre, che a breve sarà chiuso anche il pacchetto di norme «Cura Comuni» che entrerà nel prossimo Decreto di Aprile.